CBRE si aggiudica la gestione del centro commerciale Happio

Il mandato che CBRE Italy riceve dalla proprietà è per la gestione e la commercializzazione degli spazi di questi centro commerciale urbano a Roma

Una delle più importanti società di sviluppo immobiliare a Roma, Gruppo Pietro Mezzaroma & Figli, ha affidato a CBRE, uno dei leader mondiali nella consulenza immobiliare a 360 gradi, il mandato per la gestione e la commercializzazione del centro commerciale Happio di Roma, un urban center inserito nel tessuto urbano della Capitale, tra centro storico e zona sud della città, a un passo dalle Mura Aureliane. Questa posizione, all’interno di un’area particolarmente popolosa, garantisce a Happio un bacino demografico di oltre 1,7 milioni di abitanti a 20 minuti d’auto.

Recupero di un ex deposito tranviario

Happio, che è anche un caso interessante di recupero urbano (sorge al posto di un deposito tranviario dismesso), ha una Gla (superficie lorda affittabile) di circa 10.000 mq distribuita su 3 livelli sui quali si affiacciano 38 punti di vendita (fra cui Class, Kasanova, Piazza Italia, TigerYamamay), 4 medie superfici (Decathlon, H&MPiazza Italia, Trony) e 6 bar/ristoranti di prossima apertura.

Esmeralda Cappellini, Esmeralda Cappellini, Executive Director Asset Services di CBRE Italia
Esmeralda Cappellini, Executive Director Asset Services di CBRE Italia

“Il nostro obiettivo è valorizzare l’unicità di Happio – aggiunge Esmeralda Cappellini – proponendo un nuovo format all’interno di un’area residenziale, un luogo di aggregazione che aspira a diventare cuore sociale della vita del quartiere. Infatti, Happio sarà l’unico centro commerciale dell’area ad integrare un mercato rionale, quello dell’Alberone, che farà del centro commerciale un polo d’attrazione per tutta la città di Roma”.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome