Carrefour segmenta e nasce Market. Ma i freschi meritano più spazio

I protagonisti – Aperto alla periferia di Milano il prototipo del nuovo format già operativo in Francia

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa

1. Innovazione di formato
2. Semplificazione merceologica
3. Cross merchandising ampio e profondo
4.Nuovi servizi

Il lettore non si faccia fuorviare: sembra un normale layout ma, invece, è un concentrato d’innovazione di micromarketing. Dall’apertura del Carrefour di Limbiate, sempre nel milanese, l’azienda ha imparato a perfezionare i processi di category, di cross category e d’innovazione di merchandising. Per cui il visitatore guardi pure con attenzione queste poche fotografie ma soprattutto faccia un sopralluogo minuzioso in questi 2.500 mq e nei suoi universi che toccano 20.139 referenze e scoprirà cosa vuol dire confrontarsi con un consumatore infedele per mestiere e scettico per esigenza, ma che vuole tutto subito e qualcosa in più. Però il concetto di market dovrebbe passare da reparti dei freschi più importanti e più profondi, magari a cominciare dal pane che è a self - service.

Profumeria e cravatte
Il cross merchandising è una sperimentazione che ha ancora spazi di miglioramento. In questo Carrefour Market i tentativi di avvicinare merceologie apparentemente lontane fra loro sono numerosi.

Barriera casse
La maglietta di questi addetti non lascia dubbi: siamo al vostro servizio per aiutarvi a imbustare. Un servizio prezioso ma difficile da organizzare: è stato fatto solo per l’apertura. Peccato.

Spazio lavanderia  
Questo servizio è già stato testato nel corso del 2008 anche in altri canali di vendita in cui il gruppo è attivo, come il vicinato Dìperdì. È sicuramente interessante ma, a nostro avviso, dovrebbe essere più accogliente e meno spartano: se un cliente sceglie di affidare a Carrefour un capo da lavare lascia qualcosa di sé e rimane un po’ in apprensione per il risultato.  


Allegati

Carrefour segmenta e nasce Market. Ma i freschi meritano più spazio.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here