Sfogliavelo riceve il consenso della rete

MARK UP LAB – I cibi ad alto contenuto di servizio sono un ausilio per le nuove modalità di consumo. Lo scoglio è prevalentemente il prezzo (da MARKUP 204)

Per l'articolo completo scaricare il Pdf

I prodotti Giovanni Rana godono di notorietà grazie anche al sapiente utilizzo dell'immagine del fondatore che negli anni si è identificato con l'impresa attraverso campagne di advertising, alcune delle quali, rimaste nella memoria dei consumatori. In Internet al nome Giovanni Rana sono associate numerosissime pagine: una banale ricerca in Google restituisce oltre 90.000 hits al lemma "Pastificio Giovanni Rana". Le discussioni in cui i prodotti Rana occorrono sono svariate, e generalmente esprimono giudizi positivi. Un argomento di discussione verte sull'opportunità o meno di utilizzare cibi prelavorati (dai tortellini ai cibi pronti) e sulla loro salubrità / naturalezza. Si tratta in realtà di questioni mal poste quando il confronto avviene spesso con i cibi di preparazione artigianale. Un primo aspetto che emerge è lo scarso confronto con i competitor, ma una focalizzazione dei post sulla valutazione del prodotto.

Online
Rana è presente su Internet nei luoghi principali: un sito vetrina, l'immancabile pagina Facebook e un canale Tv su Youtube in cui si possono vedere anche i contributi video inerenti gli spot pubblicitari e altro (archivio storico). Il sito aziendale e ricco di informazioni ed è strettamente legato con Facebook. Nulla di trascendentale ma un esempio significativo di come un'azienda alimentare possa sfruttare i media digitali per sviluppare relazioni. Rana su Internet parte da una posizione di vantaggio che sta nel godere di un buon rapporto fiduciario con i consumatori. In altre parole la brand equity riscontrata nel social network e robusta e sostenuta con una presenza non invasiva ma neppure troppo sfumata.

Offline
Anche fuori da Internet l'azienda ha scelto la strada della relazione con la propria clientela come testimoniano la rete di ristoranti Giovanni Rana, locali dove sono utilizzati i prodotti dell'azienda veneta. Tuttavia nel social network i temi prodotti e ristornanti risultano quasi sempre distanziati e separati; comunque nei siti di turismo e viaggi, opinioni e pareri sono largamente positivi. Dal mix di presenza offline e digitale, Giovanni Rana sta alimentando e mantenendo la notorietà guadagnata nei decenni passati con misura e senso delle proporzioni. Forse manca qualche iniziativa spot per rinnovare l'attenzione del consumatore.■

Assortimento profondo e in crescita
L'offerta Rana comprende pasta, gnocchi, piatti pronti, basi per pasta e sughi freschi. L'azienda nasce nel 1962 a San Giovanni Lupatoto, a pochi chilometri da Verona. Il laboratorio originario, che impiegava 10 addetti, adottò nel 1968 un sistema produttivo meccanizzato. L'esplosione sul mercato avviene negli anni 80 e 90 anche attraverso un'azione di comunicazione importante. Oggi, secondo il dichiarato dell'azienda, Giovanni Rana è leader in Europa nel settore della pasta fresca

  Metodologia e limiti della ricerca  
  L'analisi di marketing esposta in queste pagine è qualitativa. Sono considerati i contenuti presenti nelle varie forme di social network. L'universo studiato è limitato in termini quantitativi e qualitativi e non è rappresentativo del bacino di utenza complessivo: coglie esclusivamente l'orientamento del popolo di alcuni social network.
Gli indici di gradimento e disapprovazione sono calcolati sul campione totale.
Ogni persona generalmente esprimepiù pareri positivi e negativi che sono computati per la realizzazione delle trend map.
 
     
  Social network: provare per fidelizzare  
 

Modernità
Che io sia single si era capito, che la vita dei single sia più cara non molti lo sanno... Ebbene io adoro questi tortellini e anche se sono un pochino carucci grazie a Dio me lo posso permettere, ma ne mangio al massimo mezza confezione e il resto, siccome mi dispiace buttarlo via, lo congelo ma però perde di gusto. […] Mi piace di questa tipologia la sfoglia sottile e la cottura rapidissima, basta che non fate come me che sono distratta e a volte li cuocio troppo e devo buttare via... Una volta la mia inquilina, la signora a cui ho affittato la casa accanto alla mia, mi ha invitato a pranzo e mi ha fatto dei tortellini di sottomarca ma sono stati una cosa orribile che ho dovuto mangiare per cortesia. […].
Censura

Qualità e prezzo
Quando devo acquistare la pasta all'uovo in genere preferisco prenderla direttamente nei negozi in cui viene venduta la pasta fresca, ma spesso capita di trovare prodotti da banco in offerta e provo a cambiare.. I prodotti Rana, come questi Sfogliavelo li ho presi diverse volte, in offerta ovviamente visto che a mio parere il prezzo pieno per una confezione così piccola è troppo elevato, e devo ammettere che in quanto a qualità lasciano davvero soddisfatti!.
Lambrusca

La convinzione
Secondo voi sono meglio gli sfogliavelo di Giovanni Rana o i ravioli fatti in casa?
Secondo me sono buoni tutti e 2 solo che devi decidere anche da: il tuo morale, con chi stai mangiando, quanto tempo hai a disposizione, cosa hai dopo da fare. Sono tante cose quindi io ti potrei rispondere decidi tu! Perché secondo me sono buoni tutti e 2 quindi prova a guardare i punti che ti ho detto e poi vedrai che deciderai velocemente […]
Winny

Campanilismo
Mio padre lavora in una ditta locale che produce ravioli di alta qualità sia freschi che confezionati sottovuoto e devo dire che li preferisco di gran lunga ai Rana.
jeky1

 
     

Mappa di approvazione
“L'articolo prosegue nel Pdf”

Mappa di disapprovazione
“L'articolo prosegue nel Pdf”

Allegati

204_OssBlog-Rana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here