Capsule compostabili: la svolta ecosostenibile di tè e caffè

Anche Pompadour intercetta il crescente trend ecosostenibile presentando le nuove capsule al 100% biodegradabili e compostabili, nonché compatibili con le macchine Nespresso, per un totale di cinque prodotti, di cui due a marchio Sir Winston Tea. Si tratta di una svolta green già inaugurata in tal senso da Lavazza, che in partnership con Novamont ha realizzato una capsula per il caffè interamente riciclabile, compatibile con la macchinetta Lavazza Minù.
Caffè Vergnano ha fatto a sua volta da seguito lanciando la nuova linea di capsule compostabili non brandizzate e certificate Ok Compost dall’ente Vinçotte, in competizione diretta anche con Nespresso, in quanto compatibili con le macchine ad uso domestico del marchio. Stesso discorso vale per Istituto Erboristico l’Angelica, che ha proposto una nuova capsula per caffè e tisane completamente biodegradabile e compostabile a freddo.
Si è aperto pertanto nuovo terreno di sfida trasversale con risultati tutti da rilevare per i player del comparto, che sembrano abbandonare progressivamente la plastica nell’ottica di un maggior impegno etico e ambientale, apprezzato anche dai consumatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here