Cocchini, Rinascente: “Facciamo store per la città”

Il rapporto con la città, gli investimenti, gli obiettivi: l'amministratore delegato di Rinascente spiega cosa rappresenta il nuovo flagship per Roma e Rinascente

Undici anni di lavoro e 200 milioni di investimenti dopo, Pierluigi Cocchini, amministratore delegato di Rinascente spiega gli obiettivi del nuovo flagship: "Come ripetiamo da tempo, abbiamo realizzato uno store per la città, nella città, della città e sono sicuro che i clienti, romani e stranieri, che ci visiteranno capiranno bene quello che vogliamo dire, visitando gli 8 piani di via del Tritone".

Lo store, infatti, si candida non solo a punto di riferimento nel mondo dello shopping, ma anche meta per entertaiment e proposte culturali: oltre al recupero dell'Acquedotto Vergine inaugurato da Augusto nel 19 a.C., lo store dispone di una zona Exhibition che sarà dedicata a manifestazioni diverse. "Inoltre siamo pronti a fare collaborazioni di alto livello, in linea con la filosofia, con le istituzioni pubbliche e private, come già avvenuto in questi anni a Milano".

CONDIVIDI
Articolo precedenteEsselunga: la nuova campagna è Straordinario Quotidiano
Articolo successivoCentro Universo Extension amplia e si rinnova
Amo il cambiamento e lo vivo con passione, mi occupo di marketing e retail da quindici anni, ho diretto on e off Gdoweek e da qualche tempo anche Mark UP, prima ho seguito con altrettanta passione cinema e lifestyle, ho scritto di moda e di ristoranti, ho lavorato per la televisione e per la radio, ho vissuto almeno tre vite e nessuna mi ha annoiata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here