Come innovare nell’alimentare con una startup

La business idea di Cortilia è di offrire un primo mercato agricolo online che consente agli utenti di ricevere a domicilio cassette di prodotti freschi e stagionali ed eccellenze del territorio, in abbonamento o con una spesa occasionale. Questo innovativo modello di acquisto, che permette a domanda e offerta di incontrarsi senza costose intermediazioni, risponde alla crescente esigenza dei consumatori di mangiare in modo sano e sostenibile effettuando i propri acquisti in pochi click. Il servizio online è stato già scelto da oltre 50.000 utenti in Lombardia con migliaia di consegne settimanali.

Innovare nella distribuzione alimentare
P101, società di venture capital specializzata in investimenti early stage nel settore digitale ha colto nell'idea interessanti prospettive e quindi ha deciso di investire nella società 1,5 milioni di euro come prima tranche di un piano complessivo di 5 milioni. Cortilia per suo canto con questa iniezione di capitali intende ampliare la presenza sul territorio nazionale, assumendo nuovi talenti ed espandendo il ventaglio di prodotti nonché la modalità di fruizione del servizio offerto. Con un transato 2014 superiore ai 2 milioni di euro. L’azienda si prepara oggi a velocizzare la penetrazione in Lombardia per consolidare la leadership sul mercato ed aprire nei principali capoluoghi del Nord Italia, sviluppando ulteriormente la piattaforma per cogliere tutte le opportunità legate all’espansione dell’e-commerce e del mobile commerce in ambito agroalimentare. Questa nuova iniezione di capitali porta a quota 2,5 milioni di euro il finanziamento totale ricevuto dalla società dalla sua fondazione nel 2011.

Caso interessante
"L’opportunità che Cortilia sta sviluppando rappresenta infatti un caso esemplare per un investitore di Venture Capital - chiarisce Andrea Di Camillo, managing partner di P101-: una società giovane e con ricavi in forte crescita, un mercato di riferimento enorme e un modello di business innovativo. Con il nostro investimento e le risorse che abbiamo previsto, ritengo che, nel medio periodo potremo trasformare questa storia italiana in un modello industriale internazionale”.
“Grazie ai nostri clienti che ogni settimana ci accordano la loro fiducia, agli agricoltori che con entusiasmo partecipano al mercato di Cortilia e a un team di giovani talenti, contiamo di continuare nel nostro sviluppo per offrire prodotti locali e servizi eccellenti -commenta Marco Porcaro, Ceo e fondatore di Cortilia-. Con queste nuove risorse economiche e con il supporto di P101, vogliamo ampliare la nostra squadra e migliorare la piattaforma e il servizio logistico, coprendo nuove aree geografiche. Nei prossimi mesi coinvolgeremo almeno 50 nuovi agricoltori che in Cortilia troveranno un Partner capace di valorizzare le loro eccellenze produttive. I nostri risultati dimostrano che, come Expo 2015 confermerà nei prossimi mesi, è possibile innovare creando nuovi modelli di distribuzione del cibo".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here