Coop Lombardia, Andrea Colombo nuovo direttore generale

Andrea Colombo, nuovo direttore generale Coop Lombardia
Classe 1966, Colombo arriva da Codè Crai Ovest, ma ha esperienze in ambito acquisto e commerciale in multinazionali del retail e della distribuzione moderna come Rewe (Billa) e Metro
Dopo un'annuale parentesi (2016) in Codè Crai  Ovest, Andrea Colombo è dal 1° marzo 2017 il nuovo direttore generale di Coop Lombardia. Subentra a Danilo Villa, che va a ricoprire, sempre dal 1° marzo 2017, la posizione di direttore generale e consigliere delegato di Brico Io. Uno degli obiettivi di Colombo sarà quello di rafforzare tutto il versante commerciale (rete+assortimento) puntando in particolare sulle marche dell'insegna, cioè sui prodotti Coop.
La sua esperienza si è, in effetti, svolta principalmente attraverso incarichi direzionali nel commerciale e prima ancora negli acquisti.
Colombo, classe 1966, ha una laurea in Economia e Commercio e ha seguito master presso Insead e London Business School. Una delle tappe del suo cv, che i giornalisti di settore memorizzano più facilmente, è la non breve parentesi in Rewe Italia (Billa) come direttore commerciale e membro del comitato di direzione con responsabilità di acquisto, marketing e comunicazione, spacemanagement e franchising.
Prima di entrare in Rewe, Colombo è stato direttore generale di Metro Cash & Carry in Repubblica Ceca e Slovacchia e, sempre in Metro, ha tenuto la direzione acquisti per oltre 7 anni.
Prima di Metro, ha lavorato per Gruppo Bolton-Manitoba e Manetti & Roberts, per Euromadis e per Gs (oggi Carrefour).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here