Delhaize Le Lion riscrive i percorsi

I LIBRI DI MARKUP –

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa



Delhaize Le Lion ha assimilato la lezione di Albert Heijn di
portare sotto un unico tetto diverse logiche distributive.
Ne è uscito un brillante punto di vendita monopiano
con un concept originale. E così siamo a due tentativi
nella stessa direzione. Bisogna dire che coniugare
il grocery con la gastronomia, il self-service con la logica
di servizio non è uno scherzo: a Woluwé-Saint-
Lambert (nella periferia di Bruxelles in Belgio)
siamo di fronte a un altro laboratorio distributivo
(come lo erano Harlem e Purmerend per
Albert Heijn), che andrà verificato nel
tempo, modificato, arricchito o depauperato
a seconda della bisogna. Ma la
strada imboccata, quella del supermercato
umanizzato per il piacere
d’acquisto, appare una decisa
strada da percorrere. Il layout
è stato riscritto per dare una
nuova dimensione alla circolazione
della clientela,
sin dai tornelli dell’ingresso.
Le gondole
sono state arrotondate
e molte sono divenute
refrigerate. I corridoi sono
stati accorciati e terminano con punti focali a incrocio per valorizzare le zone d’impulso. Intelligente
anche l’uso dell’illuminazione, focalizzata e ribassata al punto giusto
per creare singole messe in scena nei reparti a servizio e più sfumata
all’esterno, verso il perimetro dove sono ospitati i reparti del grocery e del
non-food. All’ingresso il bar e la cafeteria non lasciano dubbi sulle intenzioni
dell’insegna, avvicinati come sono ai banchi della gastronomia e dei
piatti pronti. L’atmosfera ricavata nella cafeteria proprio all’ingresso, infatti,
è significativa dello sviluppo di questo 2.000 mq, poco belga e tanto
nordico, anche nella concezione
dell’alimentazione a
servizio e a self-service, contrapposta
alle fortune del discount
a matrice tedesca e
del fast-food di idea americana.
Una risposta pacata
per una miglior qualità della
vita, anche se l’architettura
del contenitore è greve e
menzognera rispetto a un
contenuto che bada soprattutto
alla qualità e all’attenzione
verso i clienti, piuttosto
che alla produttività per mq.
Un esperimento da seguire
con attenzione.
L.R.

       
 
I NUMERI
 
  Indirizzo
Woluwé-Saint-Lambert (B)  
  Anno di apertura
1998  
  Categorie
17  
  Superficie di vendita
2.000 mq  
  Fatturato 32 mld  

Allegati

Delhaize Le Lion riscrive i percorsi.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here