Esselunga: il direttore marketing spiega le strategie in video

Una prospettiva sempre più one to one con il cliente, mantenendo al centro una logica mass market in grado di offrire allo stesso la qualità al miglior prezzo. Parla Livio Roncalli in occasione della mostra per i 60 anni di Esselunga

Dal primo negozio inaugurato il 27 novembre del 1957 a Milano, in viale Regina Giovanna, fino ad oggi (e ai nuovi progetti in ambito pasticceria con Elisenda). Esselunga compie 60 anni e sceglie di celebrare la felice ricorrenza con una mostra gratuita aperta dal 29 novembre al 6 gennaio a Milano, negli spazi espositivi del The Mall (Porta Nuova).

"Il festeggiamento è partito dal 1° gennaio 2017, quando sotto l'aspetto marketing e comunicazione abbiamo improntato tutta la strategia sul generare opportunità maggiori verso il cliente e che volevamo chiudere con la mostra", spiega il direttore marketing di Esselunga Livio Roncalli, intervistato da Mark Up a margine dell'inaugurazione della mostra.

Le vie di marketing di Esselunga? "Il customer first, il cliente davanti a tutti e con rapporto sempre più one to one. Abbiamo un livello di fidelizzazione di circa il 95% e siamo in grado di sapere cosa il nostro cliente vuole, questo è punto di forza.

Il cliente tipo? "Nella nostra testa siamo un'azienda mass market, non abbiamo un cliente tipo, la nostra logica è sempre quella di offrire la qualità al miglior prezzo e questo non cambierà".

Amazon? "Uno dei tanti player, sicuramente quello che oggi ha una credibilità maggiore, ma nel food ne arriveranno altri".

L'intervista completa nel video sopra

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here