IPACK IMA 2012: MATERIALI BIO E INNOVATIVI, PACKAGING PER COMUNICARE E VENDERE, INCONTRI ISTITUZIONALI

Già particolarmente ricca l'agenda degli eventi collaterali.

Nella fiera e oltre la fiera, con un'eccezionale capacità di attrazione e coinvolgimento dei pubblici professionali di ogni parte del mondo: a quattro mesi dall'inaugurazione, prevista il 28 febbraio, è praticamente definito il carnet degli eventi e degli incontri che avranno luogo durante IPACK-IMA, coinvolgendo l'intero panorama delle business community rappresentate.
Da evidenziare che, praticamente, tutte le associazioni industriali e professionali di settore, terranno in Fieramilano i propri appuntamenti istituzionali, compresi fra loro i giornalisti aderenti all’ IPPO (International Packaging Press Organization) che hanno scelto in esclusiva IPACK-IMA come loro mostra di riferimento.
Ecco una prima panoramica dei più significativi appuntamenti in programma giorno per giorno in fiera.
La giornata inaugurale, martedì 28 febbraio, si caratterizza per la conferenza di apertura, in cui si farà il punto, oltre che sulla manifestazione, sugli scenari e sulle prospettive economiche e tecnologiche dei settori in mostra.
I materiali innovativi avranno un ruolo di spicco, non solo sul versante espositivo. Mercoledì 29 febbraio è indicata dall'Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia delle Macromolecole (AIM) come Giornata Tecnologica dedicata alle “Bioplastiche per l'imballaggio alimentare, le nuove soluzioni”, organizzata in collaborazione con IPACK-IMA. L’obiettivo è diffondere la conoscenza delle bio-plastiche utilizzate nel food packaging, evidenziandone gli standard raggiunti, le potenzialità, le problematiche, il rapporto con le normative sul compostaggio, e stimolare il confronto con le plastiche derivate dal petrolio.
Domina l’agenda di giovedì 1 marzo, il convegno internazionale "Enhancing Food Safety and Food Security in Africa - Processing and Packaging Technologies from Farm’s Gate to the Consumer’s Table", sviluppato con le agenzie del Polo Agroalimentare delle Nazioni Unite, i cui particolari, saranno disponibili nell'apposita sezione del sito www.ipack-ima.com <
http://www.ipack-ima.com/> una volta definito complentamente il panel dei partecipanti. E' questo l'evento clou di IPACK-IMA 2012, che proietta la manifestazione oltre l'Europa e ne traccia le prospettive in vista dell'Expo 2015.
Passando agli incontri a carattere tecnico, sempre giovedì 1 marzo, sarà al centro dell'attenzione il tema “Materiali a contatto con alimenti (MCA)”, in un primo confronto, realizzato a cura di AIDEPI, centrato sulla sicurezza alimentare legata agli imballi e in particolare al nuovo regolamento UE 10/2011 riguardante gli oggetti e i materiali plastici destinati a venire in contatto con i prodotti alimentari.
Il tema è di grande rilevanza in un mondo del packaging che, per tecnologie e materiali, riveste un ruolo di sempre maggiore importanza nel settore dell'alimentazione, sia per questioni di sicurezza, che di preservazione della qualità. Non a caso è sulla ribalta anche nella giornata successiva, venerdì 2 marzo, nell’incontro organizzato dall’Istituto Italiano Imballaggio sulle tematiche proprie del “Progetto CAST”, nato nel 2007 con l’obiettivo di sperimentare nuove strategie di approccio integrato alla sicurezza alimentare tra enti pubblici e privati. Il confronto è aperto a tutte le aziende interessate al tema della conformità alle norme sui Materiali a contatto con gli alimenti (si parlerà, fra l’altro, delle linee guida per l’applicazione del Regolamento 2023/2006/CE), con la presenza dell’Istituto Superiore di Sanità, che esprime la responsabilità scientifica del “Progetto CAST”, e degli stakeholder delle filiere dei principali materiali utilizzati per realizzare imballaggi e del settore alimentare.
Sempre venerdì 2 marzo, avrà luogo il confronto "Packaging for vending", promosso da CONFIDA, che porrà al centro del dibattito i nuovi canali distributivi e il packaging per le macchine distributrici e i problemi correlati.
L'elenco completo ed in continuo aggiornamento degli incontri e degli eventi, è reperibile sul sito della fiera www.ipack-ima.com <
http://www.ipack-ima.com>

Per informazioni:
Organizzatore : IPACK-IMA Spa : Maria Grazia Facchinetti - Marketing & Communication ManagerTel. +39.02. 3191091- fax +39.02. 33619826e-mail: ipackima@ipackima.it <mailto:ipackima@ipackima.it> - web: www.ipack-ima.com <http://www.ipack-ima.com>


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here