Pere e Kiwi sono già a Berlino

Mr Fruitness già fumetto testimonial del corretto e felice consumo di frutta e verdura nazionale  (destino inevitabile per chi nasce nel periodo del 5-a-day, ovvero le cinque porzioni di ortofrutta da consumare quotidianamente), ora diventa adulto. Parte a Berlino la campagna pubblicitaria 2015 del CSO, che vede Mr Fruitness protagonista nel messaggio a sostegno di Pera Abate Fetel e Kiwi. Si tratta di una campagna mobile pianificata su autobus e metropolitana scelte fra tutte le linee che toccano il quartiere fieristico della capitale tedesca. L'intera operazione avrà durata mensile e permetterà dunque di coprire tutto il periodo di allestimento e durata della manifestazione Fruitlogistica 2015. La fiera rende Berlino dal 4 al 7 febbraio  il centro del comparto ortofrutticolo europeo consentendo contatti mirati con i buyer del retail continentale. Il messaggio sarà dunque visibile sia dai consumatori che dai numerosi trader attesi in città nelle prossime settimane. Il progetto prevede i finanziamenti di Unione europea, Italia e CSO  con i Soci Afe, Apoconerpo, Alegra, Apofruit, Cico, Granfrutta Zani, Made in Blu, Naturitalia, Orogel, Pempa Corer. Si propone gli obiettivi di diffondere la conoscenza (fra i tecnici e nelle famiglie) dei prodotti di punta della produzione italiana e di favorirne il consumo con finalità prettamente salutistiche. Si tratta della prima operazione di alto impatto sui consumatori tedeschi. Del resto le due varietà scelte sono attualmente  i prodotti frutticoli con maggior flusso di esportazione in Germania. Il piano media prevede di raggiungere e superare il milione di contatti utili. In caso di riscontro positivo al termine del periodo di pianificazione verrà lanciata l'analoga campagna estiva interamente consumer nelle principali città tedesche durante le settimane estive. Il kiwi italiano entra adesso nel momento di punta della stagione in Germania, all'esaurirsi delle primizie greche. Mentre le pere Abate offrono sul mercato un prodotto di eccellenza qualitativa grazie alle perfette condizioni climatiche nel momento della maturazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here