Conad entra in Alidis, la più grande alleanza europea tra catene indipendenti

Francesco Pugliese, ad Conad
Francesco Pugliese, ad Conad

Francesco Pugliese Conad 2014

Conad ha appena comunicato a Mark Up di essere entrata in Alidis, Alliance Internazionale de Distributeurs, il raggruppamento europeo di retailer indipendenti nato nel 2002 tra Edeka (Germania), Gropement des Mousquetaires (Francia) e Eroski (Spagna). Insieme al retailer cooperativo italiano, debuttano in Alidis anche la catena belga Colruyt e Coop Swiss già partner di Conad nell’alleanza Core, per un’operazione che si configura come il più grande patto internazionale tra retailer leader di mercato in Europa, con nuove prospettive di sinergia e crescita per assicurare una più ampia “visione europea” ai suoi membri, uniti da una visione strategica comune e a lungo termine.

“Entrare a far parte di Alidis -spiega Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad- permetterà ai membri di questa alleanza di rafforzare l’offerta dei prodotti a marchio, di garantire ai clienti i brand internazionali del food a prezzi più convenienti, e di sostenere le prospettive di crescita e le sfide di un business sempre più competitivo ed europeo”.

Con questo significativo allargamento Alidis comprende i sei maggiori gruppi di retail europei ed è presente nei mercati più importanti dell’Europa occidentale (Germania, Belgio, Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Polonia e Portogallo) con un giro di affari per 140 miliardi di euro e circa 23mila punti di vendita coinvolti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome