Auchan riaprirà nel quartiere di Cinisello Balsamo (Bettola) oggetto di un'interessante riqualificazione urbanistico-infrastrutturale. Dopo il rilascio dell’autorizzazione commerciale da parte di Regione Lombardia e l’approvazione dell’Accordo di Programma, il progetto verrà depositato per le osservazioni a cui seguiranno le controdeduzioni e l'approvazione finale

Ritorniamo a parlare di Auchan-Bettola, cioè del nuovo centro commerciale Auchan che risorgerà in un quartiere di Cinisello Balsamo, Bettola, oggetto di un'intensa e interessante  riqualificazione urbanistica. L'Auchan-Bettola sarà molto, ma molto  più grande di quello storico in viale Brianza chiuso nel 2015.
Secondo quanto riportato da NordMilano24, l’iter della procedura urbanistica relativa al Piano di intervento integrato (Pii) "Bettola" nell’area del centro commerciale Auchan è in dirittura d'arrivo.
Come si evince dalla cartina qui sotto (Urbanfile), Auchan Bettola si trova tra la Tangenziale Milano Nord e l'autostrada Torino-Venezia, tra i comuni di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni.


Dopo il rilascio dell’autorizzazione commerciale da parte di Regione Lombardia e l’approvazione dell’Accordo di Programma, ora il progetto verrà depositato per le osservazioni a cui seguiranno le controdeduzioni e l'approvazione finale.
Un progetto tutt’altro che ben accolto dai gruppi politici d’opposizione che lo guardano con sospetto. "Pochi cinisellesi sono a conoscenza che l’ex Auchan triplicherà la superficie diventando un centro commerciale tra i più grandi d’italia –scrivono i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle - che le aree verdi di proprietà comunale verranno cementificate, che le gallerie commerciali sono state considerate pubbliche per far costruire di più".
L’amministrazione comunale reputa che il progetto rappresenti un’importante occasione di riqualificazione urbanistica per un’area strategica della città grazie alla realizzazione del nuovo nodo di interscambio a servizio del capolinea della M1 e futura M5 con 2.500 posti auto, una stazione degli autobus coperta e una bicistazione comprensiva di ciclofficina.

Acquisizione del Parco
Chi realizzerà il nuovo progetto si è impegnato a fornire al Comune di Cinisello  di una cifra di 16 milioni di euro per l’acquisizione di aree attualmente private del Parco del Grugnotorto che entreranno nel patrimonio pubblico delle aree verdi cittadine.
Le affermazioni del sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi, sembrano andare in una direzione opposta rispetto a quanto denunciato dai pentastellati: "Abbiamo approvato un progetto che, oltre ad aver avuto ottenuto tutte le autorizzazioni ambientali, commerciali e viabilistiche, non produce modifiche volumetriche o aumenti di consumo di suolo,ma si costruisce su una ridefinizione funzionale dei volumi già consentiti da precedenti scelte urbanistiche”.

Numeri chiave di Auchan-Bettola

600.000 mq
l'area destinata a verde pubblico nel Parco del Grugnotorto

47.160 mq
parcheggio d’interscambio

792 mq
lo spazio della bicistazione

1.239 mq
le aree destinate pubbliche ad attività culturali

18.396 mq
le aree destinate a verde pubblico nell’ambito del quartiere Bettola

34.430 mq
il Polo direzionale

54.650 mq
la superficie di vendita che si va ad aggiungere all’attuale

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome