Il cda di Autogrill S.p.A. ha approvato il progetto di riorganizzazione societaria che comporterà dal 1° gennaio 2018 la costituzione di 3 società cui verranno conferiti distinti rami d'azienda: fra gli obiettivi di questa operazione, una maggiore flessibilità sui target concreti delle specifiche aree geografiche e dei singoli canali, comprese eventuali jv o acquisizioni

Il consiglio di amministrazione di Autogrill S.p.A. ha approvato in via definitiva il progetto di riorganizzazione societaria finalizzato a separare dalle attività di indirizzo e coordinamento di Gruppo Autogrill, svolte dalla controllante quotata, sia le attività operative di Food&Beverage in Italia, sia le funzioni di coordinamento e servizio svolte a favore delle controllate dirette europee.
Fra i principali obiettivi di questa operazione, spiccano la ridefinizione della struttura societaria del Gruppo in coerenza con la sua natura internazionale e multicanale e con l’attuale struttura organizzativa; e una maggiore flessibilità per focalizzare il management sugli obiettivi specifici delle singole aree, individuando possibili efficienze strutturali ed eventuali alleanze/joint venture nelle varie aree di business.

Tre nuove società
Il progetto di riorganizzazione si concreterà dal 1° gennaio 2018 con il conferimento in natura di tre rami d’azienda, attualmente in capo ad Autogrill S.p.A., a tre diverse società a responsabilità limitata, il cui capitale sociale è interamente detenuto da Autogrill.
Queste tre nuove S.r.l (che assumeranno presto la ragione sociale di S.p.A.) sono Autogrill Italia, Autogrill Advanced Business Service e GTA.

Ad Autogrill Italia sarà conferito il ramo d’azienda delle concessioni autostradali e aeroportuali, delle attività nelle stazioni ferroviarie e nei centri urbani in Italia, ad integrale liberazione di un aumento di capitale, scindibile e a pagamento, con sovrapprezzo, per un importo complessivo pari a 156.498.497 euro.
Ad Autogrill Advanced Business Service verrà conferito il ramo d’azienda delle attività di supporto e servizio attualmente svolte da Autogrill per società del Gruppo, ad integrale liberazione di un aumento di capitale, scindibile e a pagamento, con sovrapprezzo, per un importo complessivo pari a 3.203.815 euro.
A GTA, che assumerà la denominazione di Autogrill Europe S.r.l., faranno capo le strutture di coordinamento delle attività nell'Europa del sud e continentale, Italia inclusa, e le partecipazioni totalitarie (attualmente in capo ad Autogrill) in Autogrill Austria, Autogrill België(Belgio), Autogrill Czech (Repubblica Ceca), Holding de Participations Autogrill (Francia), Autogrill Deutschland (Germania), Autogrill Hellas (Grecia), Autogrill Poland (Polonia), Autogrill Slovenia, Autogrill Iberia (Spagna) e Autogrill Schweiz, (Svizzera), ad integrale liberazione di un aumento di capitale, scindibile e a pagamento, con sovrapprezzo, per un importo complessivo pari a Euro 333.176.172.

Una volta completato il progetto di riorganizzazione, Autogrill gestirà la propria presenza geografica attraverso le seguenti partecipazioni, interamente possedute: HMSHost Corp., che coordina le operazioni del Gruppo in Nord America e nell'area internazionale; Autogrill Europe, per l'Europa continentale e meridionale; e Autogrill Italia, cui faranno capo le attività italiane.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome