Gruppo Gabrielli: utile netto in aumento del 4,5%

Il Gruppo punta all'incremento dell'attuale fatturato di 764 milioni di euro, raggiungendo il traguardo di un miliardo nel prossimo triennio

L'esercizio 2017 per il Gruppo Gabrielli, che gestisce le insegne Oasi, Tigre e Tigre amico nelle regioni Marche, Abruzzo Molise Lazio e Umbria, si archivia con risultati in crescita con un utile netto di oltre 16 milioni di euro (+4,5% rispetto al precedente esercizio). Il fatturato ammonta a 764 milioni di euro. L’obiettivo del Gruppo per il prossimo triennio, secondo quanto sottolinea il presidente Luca Gabrielli, è “il raggiungimento del miliardo di euro di fatturato”. Le performance 2017 vedono una ripartizione percentuale così distribuita: i 21 Oasi registrano una quota pari al 45%, gli 85 Tigre il  38%, i 102 Tigre Amico il  17%; i controllati detengono il 69% mentre gli affiliati il restante 31%.

Positive le performance di vendita di Consilia, il prodotto a marchio che ha avuto un'incidenza totale del 18,2% nelle vendite. Nel 2017, l'incidenza percentuale delle referenze Selezione Qualità vendute nei reparti freschi e freschissimi ha visto carne per il 18,5%, ortofrutta11,0%,  pesce 7,5%,e banco al taglio 3,0%. Per il prossimo triennio è stato confermato il consiglio di amministrazione che avrà come presidente Luca Gabrielli, vice presidenti Barbara e Laura Gabrielli e membri: Mauro Carbonetti e Luca Sacilotto. Inoltre Mauro Carbonetti è stato confermato nella carica di amministratore delegato.

La nostra realtà sta affrontando una fase di evoluzione e cambiamento – sottolinea Mauro Carbonetti, Ad Gruppo GabrielliCon forza ribadisco che il più importante investimento che l’azienda sente di fare è verso le persone per contribuire ad un reale sviluppo professionale per rispondere al meglio a ciò che il mercato, ma ancor prima la nostra gente, ci chiede. Una sfida da cogliere fatta cavalcando le opportunità dell’omnicanalità e di tutto ciò che comporta”.

 

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome