Milanord2, nuova esperienza d’acquisto e divertimento

Davide Zanchi, Ad di Scc Italia
700 mln di euro di investimento per Lsgi Italia e Ceetrus Italia, in sviluppo un complesso polifunzionale tra retail e attività socio-culturali

Un centro commerciale completamente rinnovato, con molto intrattenimento per la famiglia e i bambini, cinema, spazi per eventi, passerelle e camminamenti che comunicano direttamente con l'esterno, secondo quella concezione degli spazi aperti, luminosi e ariosi, che farà sempre più tendenza nei futuri centri commerciali: Milanord2e in particolare la sua Sky Plaza, fulcro, cuore e magnete del progetto, si presenterà come spazio retail integrato ad attività ludiche a cielo aperto, che si trasformeranno, a seconda delle stagioni, e che diventeranno palcoscenico per giochi, sport, attrazioni ed eventi artistici e culturali, per la maggior parte ad accesso gratuito. Un luogo adatto a ogni età, dove si potrà passeggiare, stare insieme in famiglia o con gli amici, osservare e sperimentare le diverse attività commerciali e per il tempo libero.

 

 

Un centro fortemente esperienziale

Milanord2 è un progetto - uno dei più grandi in ambito urbanistico e retail nel Nord Italia - curato e sviluppato da Lsgi Italia, Scc Italia (che si occuperà della gestione e della commercializzazione del nuovo centro commerciale) e Ceetrus Italia. Il nucleo è rappresentato dall'area dove sorge l'ex centro commerciale Auchan di Cinisello Balsamo (in via di demolizione), tra la statale 36 e l'imbocco per la A4. Milanord2 sarà ubicato sul nuovo capolinea della M1 (Rossa), raggiungibile da 1,3 milioni di milanesi in 30 minuti, e sulla futura fermata della Metro 5 (Lilla). Prevede un capolinea di linee di autobus che lo renderanno accessibile dalla zona nord-est della provincia di Milano. Con una bicistazione coperta di oltre 800 mq collegata ai principali percorsi ciclopedonali, Milanord2 sarà al centro di un hub misto costituito da metro–bus–auto-bici, con parcheggio di interscambio di 1.500 posti auto.

Birger Strom, Presidente Lsgi Italia

Oltre a Sky Plaza (41.000 mq), Milanord2 avrà un cinema multiplex, attività ludiche e culturali su 21.500 mq, un’offerta di food&beverage di circa 10.000 mq, in parte collocata su Sky Plaza, e un'offerta retail su 98.500 mq, pensata per accrescere il comfort dell'esperienza d'acquisto e che prevede un Fresh Market ispirato ai tradizionali mercati coperti, dedicato ai prodotti locali e bio. Lsgi Italia sottolinea anche la componente ecosostenibile, non solo per i miglioramenti nell'accesso a Milanord2 tramite trasporto pubblico e mobilità sostenibile, ma anche per l’adozione di soluzioni green a livello tecnico-impiantistico: per esempio, la produzione di energia da fonti rinnovabili proveniente da pannelli fotovoltaici per una superficie di oltre 50.000 mq. Il progetto è stato presentato alla stampa nel Palazzo della Triennale a Milano da Birger Strom, Presidente Lsgi Italia, e Davide Zanchi, Ad di Scc Italia, insieme alla scrittrice Maria Rita Parsi. Zanchi, oltre ad essere Ad di Scc Italia, che si occuperà della gestione e della commercializzazione di Milanord2, è anche amministratore di Gcin Srl, società costituita da Lsgi Italia e Ceetrus, proprietarie e sviluppatrici del centro commerciale.

 

 

Lsgi, oltre 44 shopping centre in Europa

Pioniere nella creazione di centri commerciali particolarmente curati sul piano estetico e del design, Gruppo Lsgi, che fa capo alla famiglia De Balkany, ha sviluppato in cinquant'anni oltre 4 milioni di mq di superficie totale distribuiti su 44 shopping centre che attirano annualmente circa 420 milioni di visitatori. Lsgi Italia, attiva dal 1995, ha promosso nel nostro Paese 4 centri commerciali: Euroma2 a Roma, Adriatico2 a Portogruaro (Ve), Aprilia2 ad Aprilia (Lt) e SanMartino2 a Novara.

Roma Ostiense, complesso polifunzionale sugli ex Mercati Generali

Oltre che su Milanord2, Lsgi Italia è anche impegnata in un progetto di ampio respiro nella Capitale. A Roma, Lsgi Italia ha presentato, in qualità di sub-concessionario nel progetto di riqualificazione dell’area ex Mercati Generali nel quartiere Ostiense, un piano per la realizzazione di un complesso polifunzionale di oltre 80.000 mq, in attesa di avvio cantiere, che prevede attività retail integrate a spazi con destinazione ludico-ricreativa e socio-culturale, realizzati con un alto grado di digitalizzazione, e che genererà in fase di realizzazione oltre 4.000 posti di lavoro e altrettanti una volta inaugurato.

Lsgi Italia ha affidato a un advisor di primo piano (Barabino & Partners) la comunicazione e le relazioni con i media.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome