Unieuro: una nuova comunicazione emozionale

Lanciata una campagna che inaugura la strategia per i prossimi anni

Esplorare nuovi territori capaci di rappresentare Unieuro non solo come veicolo di abilitazione dei desideri degli italiani, ma anche come la marca retail che “vuole esserci” in tutti i momenti qualificanti del rapporto con la tecnologia. Questo il nuovo format di comunicazione lanciato dall'insegna della gds con la campagna Sconti Batticuore e realizzato dall'agenzia Red Cell.

A quai 4 anni dall'operazione di rebranding, Unieuro inaugura una strategia di dialogo con il cliente che rievoca l'emozione della "prima volta" e che verrà portata avanti anche nei prossimi anni.

Alberto De Martini, Ceo e head of strategy di Red Cell, ha dichiarato

La nuova strategia dovrà guidare la comunicazione di Unieuro nei prossimi anni, soprattutto attraverso un aggiornamento del linguaggio in sintonia con l’evoluzione dei valori, dello stile di vita e delle attese culturali del consumatore. In particolare cresce una domanda, e quindi un apprezzamento, di tutti i codici ispirati alla leggerezza: il più profetico tra i sei driver individuati da Italo Calvino come dominanti nel nuovo millennio.

La prima campagna del nuovo format, è on air sulle principali emittenti televisive, radiofoniche e sul web dal 12 al 15 aprile, in occasione della promozione denominata
Sconti Batticuore. Prodotta da Visionaria, con la regia di Marcello Lucini, è solo il
primo capitolo di molti altri che seguiranno durante l’anno.

Il progetto fa parte di un percorso di continua innovazione del brand -sottolinea
Bruna Olivieri, chief omni-channel officer di Unieuro- In un settore fortemente
investito dai nuovi paradigmi di consumo e comportamenti di acquisto, crediamo che
la leva della comunicazione sia un imprescindibile touch point nella relazione con un
consumatore sempre più omnicanale e la contemporaneità del nostro nuovo
linguaggio ne vuole esaltare la sintonia su tutti i punti di contatto, fisici e digitali.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome