Crescita a due cifre per il made in Italy di Cucinelli

Un anno di successo per Brunello Cucinelli e la sua azienda emblema del made in Italy di lusso, che chiude il 2014 con ricavi in aumento del 10,3% e prevede una crescita a doppia cifra anche per l’anno in corso, come riportato da Il Sole24Ore.
L’imprenditore umbro, famoso in particolare per le pregiate collezioni in cashmere a colori, ha visto le vendite crescere del 12,3% sul mercato estero, che incide oltre l’80% sul totale, ma ha registrato anche un 2,8% di segno positivo per l’Italia.
Il marchio della moda, nato nel borgo medievale di Solomeo, vede così premiata quell’idea di impresa umanistica che si esprime nella filosofia di Cucinelli, volta a dare all’azienda “un senso che vada oltre il profitto, reinvestendo per migliorare la vita di chi lavora, per valorizzare e recuperare le bellezze del mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here