Coop Estense si aggiudica le Farmacie Comunali di Modena

Battuta la Fondazione Cassa di Risparmio con un’offerta superiore alla base d’asta avanzata attraverso la controllata Finube spa. Il capitale sociale sale al 63,6%

Un potenziale miglioramento del servizio e la difesa di un patrimonio del territorio. Questa l’ottica con cui Coop Estense invita a leggere l’operazione di acquisto delle 2.186 azioni delle Farmacie Comunali di Modena e che risponde alle obiezioni etico-professionali mosse da Federfarma.

La cooperativa, già socia delle farmacie con il 46,11%, si è aggiudicata l’asta attraverso la società controllata Finube, che le ha consentito di portare a casa un’ulteriore quota di capitale sociale superiore al 17%, arrivando a detenere la maggioranza assoluta (63,6%).

Grazie ad un’offerta di 6,9 milioni di euro Coop Estense ha superato la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, che si era presentata in gara mettendo sul piatto un valore pari alla base d’asta, ovvero 6,797 milioni di euro.

coop salute farmaci farmacie“L’operazione consentirà a Coop Estense di portare ulteriori elementi di efficienza nelle politiche di acquisto, considerando che oggi il sistema Coop a livello nazionale genera un fatturato di oltre 100 milioni di euro attraverso le parafarmacie Coop Salute, a fronte dei 20,7 milioni di Farmacie Comunali Modena”, sottolinea la cooperativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here