Istituto Ganassini: al via il terzo bando di sostenibilità

Un bando per raccogliere e celebrare i progetti di Onlus italiane operanti nel campo di bullismo, omofobia, violenza sulle donne, discriminazione di razza e qualsiasi altra forma di violenza

Ricerca scientifica, sostenibilità sociale, culturale e ambientale: sono le quattro aree di operatività del progetto #socialresponsibility promosso da Istituto Ganassini. La condivisione di questi quattro ambiti operativi ha portato l’azienda al lancio di #EducazioneSentimentale, il bando di sostenibilità Ganassini 2018.

Il bando operante nell’ambito territoriale nazionale è stato creato per raccogliere e celebrare i progetti di Onlus italiane operanti nel campo di bullismo, omofobia, violenza sulle donne, discriminazione di razza e qualsiasi altra forma di violenza. Tra tutti i progetti raccolti a fine campagna una giuria formata dalla direzione e presidenza di Istituto Ganassini selezionerà il progetto più meritevole che riceverà un premio del valore di 5.000 euro.

Le associazioni dal 2 Aprile all’11 Novembre 2018 sono invitate a partecipare al bando condividendo il loro progetto e candidandosi sul sito www.ganassinisocialresponsibility.com oppure inviandone una breve descrizione comprensiva di foto all’indirizzo e-mail socialresponsibility@ganassini.it

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteKanzi, volano le vendite
Articolo successivoOnestà e trasparenza la ricetta per il futuro
Comunicazione, marketing e trend, tra nuovi linguaggi sociali e social. Appartengo alla criptica generazione dei Millennials, credo in un futuro di umanizzazione e come condimento gradisco la narrativa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome