Svicom acquisisce la gestione di Aura

Svicom, società specializzata nella gestione e commercializzazione di centri commerciali, acquisisce un nuovo incarico di gestione: il centro ommerciale  Aura, Roma, 800 metri in linea d'aria dal Vaticano. 

 

 

Una nuova tappa che porta ad oltre 60 gli asset in gestione su tutto il territorio italiano, con 5 progetti immobiliari nell’area metropolitana romana

Il centro, inaugurato nell'aprile 2018, è di proprietà di Orion European Real Estate Fund IV, che ha dato fiducia a Svicom, affidandogli il mandato di gestione e commercializzazione del centro. L’attività di asset management, invece, è seguita da Forum Real Estate Management (Gruppo Foruminvest).

Aura è un centro fortemente integrato nel quartiere di Valle Aurelia a poca distanza dal Vaticano, facilmente raggiungibile attraverso percorsi pedonali e infrastrutture primarie quali metropolitana e treno. L’intero complesso si sviluppa su una superficie di quasi 20.000 mq, dislocati su quattro livelli con un ipermercato Pam, 60 punti di vendita, 15 food tenant, una palestra, e un parcheggio interrato che accoglie 750 posti auto.

Un prodotto immobiliare moderno, di primaria location come prossimità, accessibilità e contesto che consentirà a Svicom di creare forti sinergie con la comunità di riferimento e mettere in campo tutte le leve di gestione e commercializzazione maturate nell' esperienza di conduzione di immobili simili, attraverso il modello gestionale tipico ad impronta unica e distintiva.

Questo nuovo mandato conferma quanto Svicom si stia sempre più affermando nella gestione di urban shopping mall, di asset cioè inseriti in contesti urbani dove la conoscenza del territorio e le sue peculiarità, diventano fondamentali per la valorizzazione degli stessi come luoghi di relazione ed esperienze: ne sono testimonianza, tra gli altri, Happio (Roma), La Birreria (Napoli), Le Mura (Ferrara) Mongolfiera Japigia (Bari).

Dal punto di vista tecnico, Svicom gestirà Aura in BIM (Building information modeling), un’innovazione all’interno del paniere di servizi forniti dalla società che supera in maniera sostanziale la gestione classica delle manutenzioni del bene in logica di facility.

“L’incarico di Aura consolida il riconoscimento delle nostre competenze e capacità di innovazione, essendo i primi tra le società di property a proporre soluzioni all’avanguardia quali il BIM per la gestione degli immobili - spiega Letizia Cantini, Chief Operating Officer di Svicom I progetti urbani come Aura rappresentano una tipologia di centri commerciali stimolanti e sfidanti proprio per la caratterizzazione territoriale che si può generare in termini di posizionamento, grazie ad una forte sensibilità sociale e orientamento al contesto. Il radicamento e la sartorialità rappresentano dei driver che ci contraddistinguono ed Aura ci offre la possibilità di sperimentare con entusiasmo i nostri nuovi percorsi di valore”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome