Amazon al lancio di un proprio servizio streaming musicale

Il colosso statunitense verso un nuovo business che compete direttamente con Spotify, Google Play ed Apple Music.

Amazon è pronto ad entrare come nuovo competitor nell’arena dello streaming musicale. Come conferma la stampa americana, il gigante di Seattle è infatti in procinto di chiudere alcuni accordi con le grandi etichette discografiche, che lo porteranno a lanciare entro poche settimane un proprio servizio sul mercato.

Secondo le previsioni, il costo per gli utenti sarà in linea con lo standard di 9,99 dollari al mese, ma si ipotizza anche uno speciale servizio a prezzo dimezzato per i possessori di Amazon Echo, il dispositivo-assistente digitale creato dalla company.

Attualmente, i clienti Amazon possono già acquistare singole canzoni o album musicali, mentre gli iscritti a Prime usufruiscono gratuitamente di playlist e ascolto radio. Con la strutturazione di un business autonomo in tal senso, l’azienda sfida apertamente leader del settore come Spotify ed Apple Music, sulla scia della stessa strategia messa a punto per Amazon Video.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here