Uno degli edifici più rappresentativi dello stile liberty a Roma (quartiere residenziale Parioli-Pinciano). L’incarico prevede la locazione di circa 40.000 mq; il resto ospiterà la nuova sede direzionale di Enel

Cbre è stata incaricata in esclusiva da CDP Immobiliare della locazione della storica sede dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato a Roma, in Piazza Verdi 10.

 

 

Ubicato nel centro della città, all’interno del quartiere residenziale Parioli-Pinciano, l’edificio si sviluppa su totali 70.000 mq e occupa l’intero isolato delimitato da Piazza Verdi, e dalle vie Bellini, Boccherini e Cimarosa. L’incarico prevede la locazione di circa 40.000 mq, mentre la restante parte del complesso ospiterà la nuova sede direzionale di Enel.

Costruito tra il 1914 e il 1930 su progetto dell’ufficio speciale del Genio Civile e dell'architetto Garibaldi Burba, questo palazzo è considerato uno degli immobili più rappresentativi dell’architettura Liberty nella Capitale e sarà reinterpretato in chiave contemporanea, con il ripristino degli elementi di pregio che ne caratterizzano lo stile architettonico.

 

 

"Un incarico così prestigioso rappresenta un’opportunità unica nella città di Roma -dichiara Massimiliano Eusepi, responsabile per Roma di Cbre Italy-. L’immobile soddisfa le esigenze di potenziali conduttori che puntano al massimo della qualità e del prestigio, in un sottomercato del Centro che, al momento, offre poco prodotto di pari livello".

"Il nuovo Poligrafico di Piazza Verdi, totalmente riqualificato grazie a un intervento edilizio di sicuro impatto sul segmento direzionale del centro di Roma, offre la possibilità al futuro tenant di collocare i propri uffici dal lato monumentale accessibile da Piazza Verdi -commenta Emanuele Boni, amministratore delegato di Cdp Immobiliare, società specializzata nella valorizzazione di asset di provenienza pubblica-. I nuovi spazi, che per qualità e prestazioni si collocano ai massimi livelli del mercato nazionale e internazionale, certificati Leed e Well in classe energetica A, rappresentano un unicum nel settore office building della Capitale e testimoniano la volontà del Gruppo Cdp di promuovere interventi strategici che apportino innovazione, qualità ed efficienza ai centri urbani".

Dopo il completamento del restauro delle facciate e la realizzazione del parcheggio interrato per un totale di 290 posti auto, la riconversione a uso uffici prevede la realizzazione di nuovi spazi di lavoro di grado A che potranno ospitare fino a 3.900 postazioni in un ambiente moderno e smart, caratterizzato da spazi flessibili e aree comuni, in linea con i più recenti trend di workplace design. L’ampia corte centrale sarà valorizzata attraverso lo sviluppo di un nuovo volume dedicato a spazi uffici in open space, con un roof garden a uso dell’intero complesso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome