È on air Pixmas 2016, la campagna natalizia di Pixartprinting

Pixmas
Il concept creativo che ha ispirato il videoclip di Pixmas 2016 è il musical, messo in scena con costumi, coreografie e scenografie in una dimensione ridotta e handmade

Pixartprinting si prepara al Natale e avvia Pixmas 2016, una campagna di advertising in formato videoclip, on air fino al 15 dicembre che sarà declinata in dieci puntate, ognuna riserva sconti e sorprese su una vasta gamma di materiali e proposte personalizzabili, rivelate di volta in volta come un calendario dell’avvento. Il concept creativo che ha ispirato il videoclip di Pixmas 2016 è il musical, messo in scena con costumi, coreografie e scenografie in una dimensione ridotta e handmade, evidenzia la creatività che i prodotti e le promozioni by Pixartprinting sono in grado di ispirare. La colonna sonora è una Christmas carol composta appositamente per la campagna, cantata in una sorta di grammelot, di cui l’unica parola riconoscibile distintamente è la parola Pixmas. Per stuzzicare la curiosità dei clienti della piattaforma di Upload&Print, l’azienda ha scelto una  narrazione animata che racconta la giornata di un elfo in attesa del Natale. Nei video prendono vita shopper, packaging e pacchetti, animaletti in cartone, pannelli decorativi, sfondi sagomati e scenografie, tutti realizzati e stampati su materiali e supporti del catalogo Pixartprinting.

 

“Il periodo natalizio è il momento dell’anno più adatto a mettere in scena contenuti che colpiscono l’immaginario collettivo facendo leva sull’emotività dei clienti. – commenta Andrea Pizzola, direttore vendite marketing di Pixartprinting – La nuova campagna, ideata per rendere virale il Natale by Pixartprinting, mostra come la fantasia dei clienti, unita ai nostri prodotti possa generare soluzioni inedite e sorprendenti”.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMcArthurGlen, investimenti, aperture e acquisizioni
Articolo successivoGruppo Selex pubblica il terzo Bilancio Sociale
Vivo e lavoro in Sicilia, terra di spiazzanti contrasti e di straordinarie virtù. La cronaca mi ha battezzato, il retail mi ha conquistato. Seguo l’evoluzione e lo sviluppo delle insegne food e non food sul territorio. Amo libri, teatro e cinema in egual misura. E scrivo per lavoro e per passione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here