Frutta e Latte nelle Scuole: si parte nel 2017

Il Programma Frutta e Latte nelle Scuole  diventerà Programma Europeo di Educazione Alimentare. Lo ha anticipato il presidente di commissione Ue, Paolo De Castro, a Fruitlogistica nell'area degli espositori italiani.

 

 

Si tratta del progetto più importante d'Europa con 30 milioni di euro di investimento e il coinvolgimento di oltre 1 milione di bambini, con l'appoggio di Mipaaf e Crea. I nuovi regimi di aiuto  agli alunni delle scuole primarie per la distribuzione di ortofrutticoli e latte, oggi in fase di approvazione,  pongono fortemente l’accento sulla   dimensione educativa dell'iniziativa,  nonché la finalità di riavvicinare i più giovani ai prodotti alimentari e alla loro origine, migliorando in questo modo la percezione dell’agricoltura e dei suoi prodotti, della Pac e dell’UE.

“Le strategie future del Progetto Frutta e Latte nelle Scuole  offriranno buone opportunità di sviluppo per il settore ortofrutticolo e lattiero-caseario italiano -dichiara Felice Assenza  direttore generale delle Politiche Internazionali e dell’Unione Europea  del Mipaaf-  con ricadute positive per la nostra agricoltura”.

 

 

I Programmi Frutta e Latte saranno portati nelle scuole primarie di tutta Italia, a partire dall’anno scolastico 2017 con l'intento di contribuire a fornire gli strumenti per rispondere meglio ai problemi generali del calo dei consumi di frutta, verdura e di latte.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome