Con l'apertura del nuovo ristorante a MondoJuve (Vinovo-To), Old Wild West (OWW) porta a 170 il numero di locali a livello nazionale. Esordio piemontese per l'altra insegna (più recente) di Cigierre, proprietaria di OWW: Pizzikotto, la catena di pizzerie-lifferie acquisita lo scorso anno

Fra le catene che aprono nel nuovo centro commerciale Mondojuve a Vinovo (Torino), segnaliamo la friulana Cigierre che qui, non lontano da Torino, inaugura un Old Wild West e Pizzikotto, la pizzeria-lifferia (da "liffo", voce del dialetto emiliano che vuol dire "goloso, gustoso") acquisita da Cigierre l'anno scorso.
Il ristorante Old Wild West si sviluppa su 600 mq e servirà il suo classico menù a base di hamburger e patatine a 280 persone, mentre sui 400 mq di Pizzikotto i posti a sedere saranno 180. Gli addetti -pizzaioli, personale per il servizio in sala, operatori di cucina e due restaurant manager compresi- sono in tutto 60, residenti nel territorio: 35 per Old Wild West e 25 per Pizzikotto.

Pizzikotto è una pizzeria-lifferia, che qui a MondoJuve disporrà di 180 posti a sedere. La lifferia è un luogo dove si mangiano cose gustose, buonissime, sfiziose (dalla voce emiliana "liffo")

Debutto piemontese, invece, per Pizzikotto, format nato in Emilia Romagna e acquisito dal gruppo friulano lo scorso anno con l’obiettivo di far conoscere questa pizzeria-lifferia in tutta la penisola. Oltre alle pizze napoletane e classiche, preparate con ingredienti bio e lievitazioni lunghe, Pizzikotto propone anche una carta di dessert: donde il termine dialettale emiliano lifferia, attività che propone qualcosa di goloso, di liffo, appunto.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome