Nestlé Professional cresce nel beverage out of home

Beverage News – Fa leva su R&S e controlli continui per garantire soluzioni innovative

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa

1. Si rivolge al settore
dell’out of home
2. Parte integrante della
sua evoluzione è
il Beverage Centre

All’insegna del claim “Soluzioni
creative per il food e
per il beverage”, Nestlé Professional
nasce nel gennaio di quest’anno
con l’obiettivo di conquistare
il mercato dell’out of
home. Inizialmente chiamata
Nestlé Food Service, la divisione
assurge a brand specializzato
capace di rispondere alle esigenze
più innovative degli operatori
del settore facendo leva su
750 prodotti (solo nella gamma
Italia) e oltre 3.500 ricercatori di
50 nazionalità diverse. Punte di
eccellenza della sua organizzazione
sono un centro di ricerca e
sviluppo in ogni paese.

Un mondo di soluzioni
Fornirà, dunque, soluzioni innovative
agli operatori professionali
dei canali horeca (hotel e
ristorazione), bar, gelateria, pasticceria
e vending grazie a
un’attività di ricerca e sperimentazione
coerente con i principi
guida di nutrition health e
wellness. Per mezzo di ingenti
investimenti in ricerca e sviluppo,
la divisione del gruppo Nestlé
assicura, infatti, prodotti
capaci di accrescere il business
dei propri clienti dando loro un
supporto informativo e nutrizionale
con indicazioni trasparenti
sugli ingredienti e sulle
categorie offerte, il tutto condito
con consigli per servirli al meglio.
Del resto la mission parla
chiaro: garantire ai clienti soluzioni
food&beverage supportate
dal valore dei marchi Nestlé e da
un’innovazione che risponde all’evolversi dei gusti dei consumatori.

Grandi clienti
Il beverage ricopre, inoltre, un
ruolo importante nella divisione
“grandi clienti” nata per soddisfare
le richieste di importanti catene
quali, per esempio, McDonald’s
(con la quale Nestlé Professional
ha un rapporto consolidato
da anni che ha portato alla creazione
di prodotti ad hoc). All’interno
del canale vending la proposta
beverage si compone per le bevande
calde di prodotti quali Nescafé,
Orzoro, cioccolate Perugina
e tè Nestea, mentre per le acque
minerali e le bibite è attiva una
partnership con Sanpellegrino.
Il Beverage Centre centro di ricerca
di Orbe (Svizzera) è parte integrante
della trasformazione ponendosi
come interfaccia tra
l’azienda e i suoi interlocutori
commerciali e trasferendo gli stimoli
che provengono dal mercato
per assicurare il successo delle
proposte. Dallo scorso novembre
è stato inaugurato, inoltre, a Solon
(Usa-Ohio) il Customer innovation
campus.

ZUEGG

Zuegg rinforza l’offerta nell’area
salutistica Skipper Vitalis
con 4 nuovi gusti: Melograno
& Uva con estratto di tè
rosso (azione antiossidante),
Pompelmo rosa e Mirtillo rosso
con estratto di tè bianco
(depurativo), Agrumi e Star
fruit con estratto di ginseng
(energizzante), Frutti tropicali
e Banana con estratto di
angelica (equilibrante).

PEPSI

Pepsi lancia il nuovo concorso
Be Yourself, la Community
dove ci si può raccontare.
La strategia dell’operazione:
“Prima ci hai messo la faccia,
ora fai vedere chi sei”. In
precedenza aveva proposto il
concorso “Be the Face”, che
ha permesso a 32 consumatori
di avere la faccia su oltre 60
milioni di lattine.

PAGO

Pago ripropone sul mercato
Pago Melone Giallo, la prima
Limited Edition lanciata dall’azienda
nell’estate 2007 che
ha registrato grande successo
presso i consumatori e che diventa
così gusto standard in
assortimento.
Prodotto di qualità premium,
realizzato con la migliore frutta,
senza aggiunta di coloranti
e conservanti, in formato
da 20 cc.

CLAUDIA

Accordo concluso per la cessione
dell’acqua minerale
romana Claudia a Gruppo Italiano
Ristoro di Orvieto e Bse
srl di Monterotondo, cioè le
stesse società che a fine 2006
avevano acquistato da Sanpellegrino
Nestlé Waters anche
l’acqua Tione e le fonti di Orvieto.
Si viene così a costituire
nel centro Italia un nuovo
gruppo di acque minerali che
ha l’ambizione di conquistare
una posizione di rilievo.

  Novità in portafoglio  
  Il portafoglio di Nestlé Professional si arricchisce del lancio di
due prodotti dedicati al canale bar. Dall’esperienza maturata in
questo canale nascono, infatti, due bevande a base di caffè che
vanno a completare l’offerta e a soddisfare i gusti dei
consumatori più esigenti. Nescafé Nocciola è una bevanda
dalla corposità del caffè espresso alla quale si associa la
densità del latte e l’aroma della nocciola che ne accentua il
lato goloso. Nescafé Ginseng Coffee è il caffè al ginseng di
Nestlé Professional in grado di unire il piacere della bevanda
nera alle proprietà tonificanti del ginseng.
Grazie
all’esperienza di Nestlé Professional Bar gli operatori del canale
hanno a disposizione, inoltre, materiali di comunicazione per
rendere centrale l’esperienza di consumo e valorizzare i
momenti di pausa all’interno del proprio locale.
 
     

Allegati

Nestlé Professional cresce nel beverage out of home.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here