Plma, assegnati i premi per le migliori innovazioni nella mdd

I vincitori, food e non food, hanno rispecchiato i maggiori trend di quest'anno: ingredienti naturali e biologici, agricoltura nel rispetto dell'ambiente, acquacoltura responsabile e protezione della natura e tutela ambientale

Quarantatré distributori hanno vinto i premi internazionali “Salute to Excellence” 2020 della Plma, in riconoscimento dell'innovazione e della qualità dei prodotti alimentari e non alimentari a marchio proprio. Secondo i dati della Private Label Manufacturers Association, quasi 550 prodotti introdotti nell'ultimo anno sono stati presentati per la più grande competizione al mondo dedicata esclusivamente ai marchi propri.

 

 

I distributori tedeschi sono al top della classifica con 20 riconoscimenti “Salute to Excellence”, seguiti dai distributori italiani con 10 premi e quelli spagnoli con 9. I prodotti rappresentano il trend di premiumizzazione nel cibo e non, prodotti genuini, trasparenza e attenzione alla sostenibilità.

In Italia Aspiag Service ha ricevuto tre premi per tre prodotti con il suo nuovo marchio super premium. Uno dei prodotti è stato il Teatro Italia Panettone Estivo. Sun Soc ha ricevuto uno dei tre premi per le sue penne Premium trafilate al bronzo con indicazione Igp 100% italiana. Coop Italia è stata premiata nella categoria Biscotti al cioccolato per l’utilizzo di ingredienti genuini. Despar Italia ha ricevuto un premio per il suo filetto di branzino in olio di oliva Despar Premium. Nella categoria non alimentare Pam Panorama ha ricevuto un riconoscimento per i suoi tovaglioli di carta bianca riciclabili al 100%. Lloyds Farmacia/ Farmalvarion, parte del Gruppo Admenta Italia, ha vinto un premio per il proprio sciroppo Tuss naturale per adulti a marchio LloydsPharmacy.

 

 

Le caratteristiche principali dei prodotti premiati da Plma nel settore alimentare e delle bevande, sono state ingredienti naturali e biologici, agricoltura nel rispetto dell'ambiente, acquacoltura responsabile e protezione della natura e tutela ambientale. I clienti gourmet mirano a esperienze gastronomiche speciali, design e packaging accattivante, abbondanza di gusti e sapori speciali nei dessert e nei biscotti vegani. Risalta l'uso di imballaggi in vetro riciclato, carta o plastica da materie prime rinnovabili e sostenibili, tutti riciclabili al 100%. Nelle categorie Salute e Bellezza è emersa anche ”l’assenza di microplastiche”.

Oltre ai settori alimentare e non alimentare, i “Salute to Excellence Awards” internazionali hanno coinvolto anche i vini a marchio del distributore. Il tema di quest'anno è stato “Vini di fine estate”. Sono stati giudicati oltre 160 vini estivi. I distributori italiani hanno portato a casa 5 premi. I rosati in stile provenzale, gli spumanti dolci e i vini a bassa gradazione alcolica sono risultati essere delle tendenze prevalenti quest'anno. Il concorso ha anche dimostrato che i vini biologici sono in aumento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome