Valmontone Outlet ha registrato nel 2017 il suo record di ingressi dall'apertura: 7,2 milioni, +10%. Molto si deve anche al restyling e alla sostituzione di una parte dell'offerta con una nuova food court

Il 2017 è stato "un anno da record" per Valmontone Outlet, uno dei più grandi villaggi outlet del centro-sud Italia. Il restyling e l'ampliamento dell’offerta commerciale (spostamento di alcuni negozi per valorizzarli e migliorarne la visibilità) hanno contribuito a far registrare un incremento di visitatori del 10%, con circa 7.200.000 di ingressi, record assoluto dall’apertura.
A questo risultato ha contribuito anche l’apertura di nuovi negozi fra i quali Trussardi e Skechers.

Cristina Lo Vullo

Gruppo Promos gestisce questo outlet village da circa tre anni. Nel 2017 ha puntato sull’abbinamento shopping e intrattenimento variando l'offerta con eventi e iniziative per tutta la famiglia. "Dagli spettacoli estivi alle iniziative del periodo pre-natalizio –spiega Cristina Lo Vullo, direttrice di Valmontone Outlet– ogni mese abbiamo presentato un ventaglio di eventi pensati per coinvolgere pubblici diversi, dai bambini ai giovani, agli appassionati di sport o di animali domestici. Il tutto supportato dall'apertura della nuova food court, realizzata per la prima volta in un outlet in Italia, da gruppo Promos. Grazie a questo l’outlet è oggi in grado di offrire un’esperienza di shopping esclusivo e sta diventando sempre di più un luogo di incontro e socializzazione".
La sola food court ha registrato nel 2017 un fatturato di circa 9 milioni di euro. Fra le altre categorie merceologiche che compongono l'offerta di Valmontone Outlet, spiccano l’abbigliamento tecnico, che rappresenta il 20% del fatturato totale dell'Outlet Centre, e la moda/accessori che incidono per il 15%.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome