MARK UP 188 – maggio 2010

I contenuti del numero di maggio con le sezioni Gli esperti, In primo piano, I Consumi, MARK UP Lab, I protagonisti e i Mercati. In coda Urbanistica, real estate & cci.


L'intervista di copertina

Christian Keller, country business manager di Cereal Partners Worldwide

Editoriale di Luigi Rubinelli

Retail brand - Politic brand
1. Coop ed Esselunga nel tempo
2. Lega Nord nel territorio

Ieri e domani in Italia

Gli esperti di MARK UP

Mariano Bella
Decreto incentivi in vigore, fragile consolidamento della ripresa
Francesco Morace
Il turismo sperimentale e la ricerca di luoghi originari
Vito Di Bari
Il fattore age influirà sui progetti dei supermercati del futuro
Aldo Cernuto
Poche storie: il brand ha bisogno di sempre più forti storytelling
Vanni Codeluppi
Gli orologi cambiano ma tra estetica e stile espressivo
Daniele Tirelli
La percezione del prezzo mediano resta anch'essa pura astrazione
Paolo Bertozzi
Cambi d'insegna e misurazione degli equilibri competitivi
Francesco Gallucci
Il neuromarketing rilancia la strategia focalizzata
sul cliente

Angelo Straolzini
Mercato dei servizi, la Bolkestein non fa più paura in Italia

In primo piano

Lettera in redazione
Sisa Calabria può essere un modello per la distribuzione associata?
Dinamismo
Smart complexity, la complessità che vale più di quanto costa
Marchi e Gda
Serve una politica di brand più mirata e convincente
Italian style
All'estero il potenziale non presidiato dagli italiani viene sfruttato dagli imitatori

I consumi

Comparazione dei servizi
Il raffronto tariffario via web permette di liberare risorse
Erboristeria
Un canale in costante rafforzamento grazie all'ampliamento dei target coinvolti
Coinvolgimento
L'engagement del consumatore è un'attività di marketing primaria
Grappa
Le poche occasioni di consumo sono un limite evidente

Acquisti di vino verso la Gda

Shampoo
La personalità percepita dei brand indirizza i consumatori negli acquisti
Cambio generazionale
Cambiano i modelli comportamentali
Cancelleria
Il design di prodotto vince su quello di brand
Abbigliamento usato 1
Retailer oltreconfine più sensibili
Abbigliamento usato 2
Il profilo degli italiani che acquistano abbigliamento usato

MARK UP Lab

Tavolo multidisciplinare
Rigoni è artigianalità industriale in linea con la naturalità e il bio
Capitale circolante netto
I retailer possono evitare il ricorso al credito ottimizzando la gestione finanziaria interna
Brand strategy
Tenderly sfugge alle commodity raddoppiando promessa
e valori

Osservatorio blog
Esselunga cattura i consumatori con servizio ed efficienza
Mercatoni
A confronto Mercatone Uno, Mondo Convenienza e Grancasa
Roma
Esaminati gli assortimenti nelle principali insegne della distribuzione moderna
Comunicazione
L'approccio di H&M è funzionale ed essenziale
Vantaggio competitivo
A confronto Ikea, Decathlon e Oviesse

I protagonisti

Espansione
Star-Gallina Blanca. Tecnologia e marketing un binomio vincente

Esseoquattro per l'ambiente

Arredo casa
I brand di riferimento sanno cambiare il passo
Presenza capillare
Coca-Cola punta a consumi diffusi e incrementa le occasioni d'acquisto

Castelcarni è di filiera; Mercato in ripresa per Vip

Make up
Deborah Group punta sul concetto di total beauty

Le arance fresche di Witamine

San Carlo è Più leggero e…; In Sicilia Conad è superstore

Multicanalità
Raspini punta su riconoscibilità del brand e capillarità distributiva

Flagship Geox
Una vetrina che mette in mostra mission e posizionamento del brand

Fantastic Foods è leggero; Kimbo è Coffee Hour

On-the-move
Incoop sviluppa la prossimità nella stazione di Rimini
Nuovo concept
Limoni testa B-Basic Beauty a Granarolo (Bo)
Nessuna omologazione
Mango apre a Milano un flagship su misura per la città
Riorganizzazione
Oviesse converte Upim a sua immagine e somiglianza

I mercati

Grocery
Il mercato dei brown spirits vive una fase sfavorevole

Converting Wet Wipes cresce; Tavernello va nel vetro con le bollicine

Birra
Il mercato è caratterizzato da una molteplicità di marche che solleticano l'attenzione
Acqua minerale
Sollecitate leve di marketing multiple per differenziare utilizzi e occasioni di consumo
Store brand
Analizzati i pack delle private label dei fazzoletti usa e getta
Tonno
Continua lo sviluppo verso la differenziazione
dei consumi

Merendine
Il mercato punta su naturalezza e semplicità
Sistemi di pagamento
La prossima tappa è il contactless

Le recensioni

Le innovazioni del prossimo futuro

Urbanistica, real estate & cci

Intervista a Claudio Ghidotti, dir. commerciale di Gallerie Commerciali Italia
Urbanistica, real estate e cci in pillole
Il real estate europeo riprende il cammino, con prudenza
Le due torri sono più competitive con dentro il motore Esselunga
Sonae Sierra non sta alla finestra, ma dalle Terrazze si gode il Brasile
Francia, Procos lancia l'allarme sulla crisi dei consumi
I Gigli punta sempre più sul retail-tainment
Ausonia Consulting, prospettive italiane di business in Cina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here