Equinox entra in Clas con una quota di maggioranza (80%)

L'operazione, che segna l'ingresso di Equinox nel capitale di Clas con una quota di maggioranza (80%), dovrebbe concludersi entro il mese di gennaio 2021

Definito l'accordo tra il fondo di private equity Equinox e Clas, azienda attiva nella produzione di pesto da basilico 100% italiano per i principali marchi dell’industria e le insegne della gdo in Italia e all’estero. L'operazione, che segna l'ingresso di Equinox nel capitale di Clas con una quota di maggioranza (80%), dovrebbe concludersi entro il mese di gennaio 2021.

 

 

Clas, che vanta una forte presenza in Germania, Francia, UK e Stati Uniti, si avvale di un processo produttivo integrato ed un controllo diretto sull’intera filiera del basilico tramite una propria azienda agricola. Negli ultimi anni ha effettuato numerosi investimenti per la realizzazione di un prodotto

fresco anziché semilavorato, raccolto e lavorato entro le 12 ore e conta un fatturato di 40 milioni di euro, realizzato per il 90% sui mercati esteri. Il 2020 vede un incremento con un giro d’affari previsto di 55 milioni di euro.

Clas è un caso di eccellenza imprenditoriale italiana. I suoi prodotti sono apprezzati in tutto il mondo e dopo gli importanti investimenti realizzati negli ultimi tre anni, che hanno permesso di triplicare la capacità produttiva, oggi è pronta per un nuovo salto dimensionale attraverso un percorso di ulteriore espansione -afferma Massimiliano Monti, partner di Equinox-. L’ingresso di Equinox nel capitale consentirà alla società di continuare a perseguire i suoi importanti obbiettivi di crescita organica (per esempio nuove aree geografiche e nuove referenze di prodotto) e di crescita per linee esterne per integrare l’offerta di prodotto ai propri clienti o accelerare la crescita in mercati importanti come gli Stati Uniti”.

L’acquisto di una nuova linea produttiva e di macchinari dedicati alla lavorazione del basilico fresco garantisce oggi all’azienda una capacità di produzione di 180 milioni di vasi annui -commenta Renato Bersano, presidente e azionista di Clas-. La passione per i nostri prodotti ci ha spinti al massimo controllo dell’intero processo produttivo, che ci permette di seguire direttamente l’intera filiera del basilico. Ci siamo dati importanti traguardi in termini di crescita, espansione internazionale e creazione di valore e proprio per questo abbiamo scelto di condividere il progetto con un partner come Equinox perché crediamo nel suo approccio industriale e di business”.

Il management

Con l’ingresso di Equinox, Renato Bersano, già Ad del gruppo, rimarrà in Clas con una quota del 10% e sarà nominato presidente mantenendo alcune deleghe specifiche. Il restante 10% del capitale farà capo a Cominter, società di trading nel settore agroalimentare.

Alessandro Bettini sarà il nuovo amministratore delegato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome