Ovs industry propone lo stile italiano nel fast fashion

Mark Up Lab – Un’offerta veloce e conveniente caratterizza la proposta moda del retailer italico (da MARK UP 200)

+
Fast fashion umano
ed elegante
-
Identity neutra

Il cammino di Ovs industry comincia nel 1972, quando Oviesse stava per “organizzazione vendite speciali” e offriva al pubblico le rimanenze di Coin a prezzi speciali. Da allora Ovs industry si è costruita un'immagine e una clientela autonome rispetto all'insegna Coin, che ancora oggi è il gruppo di cui fa parte, e rappresenta un canale leader nel mondo dell'abbigliamento con circa 400 punti di vendita in Italia e 70 all'estero.

Il fast fashion dall'eleganza italiana
Già nel nome industry che Ovs ha scelto per definirsi si intuisce la mission di questa catena che opera come un'industria che porta i suoi prodotti direttamente sul mercato, riducendo così tempi e costi di realizzazione per una proposta che compete direttamente con le grandi catene mondiali del fast fashion, come Zara e H&m. Ciò che rende diversa Ovs rispetto ai suoi competitor è la capacità di iniettare eleganza e valore italiano nella sua offerta di prodotto, che resta veloce e conveniente.
* Future Brand

  “Best place to buy”  
           
 

Nel 2010 Ovs industry si è aggiudicata il premio votato da 6.000 consumatori che dovevano scegliere il negozio dove l'esperienza di acquisto è migliore: un riconoscimento importante, perché dimostra la capacità di Oviesse di competere nel mercato del prezzo senza per questo disinvestire su aspetti importanti quali per esempio il servizio all'interno del punto di vendita, offrendo così un value for money che va oltre il prodotto.

 
           

  Tante collezioni per un'offerta uomo, donna, bambino  
           
 

Ovs industry serve in modo equilibrato una clientela uomo, donna e bambino grazie alla creazione di numerose linee e collezioni che sanno segmentare bene pubblico e offerta. Oltre alle linee base, Ovs industry ha poi sviluppato proficue collaborazioni con stilisti e guru del fashion come Elio Fiorucci per Baby Angel, Ennio Capasa di Costume National per Eequal, Davide de Giglio di Vintage 55 per Grand & Hills.

 
           

  Ovs industry, contemporaneità accogliente  
           
 

Ovs industry colpisce proprio per la sua capacità di competere nella modernissima e durissima arena del fast fashion, sviluppando una proposta che si mantiene distintiva e attrattiva perché positivamente segnata da quel carattere caldo, umano ed elegante dello stile italiano.

 
           

Valori tangibili: qualità, moda, convenienza
Valori intangibili: modernità, servizio, appartenenza
L'identity: un segno pulito
La comunicazione

Allegati

200-MKUP-Brand Strategy
Ovs Industry impone il nuovo format d’anticipo sulle difficoltà di mercato
di Hélène Battaglia / dicembre 2009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here