Partnership Microsoft Confindustria per portare cultura digitale nelle imprese italiane

Microsoft Confindustria
Cloud computing, intelligenza artificiale e tecnologie abilitanti alla base del piano Industria 4.0 al centro dei programmi di formazione

C'è un potenziale nascosto nelle piccole e medie imprese italiane. Che può emergere se innescato dalla trasformazione digitale che può renderle più competitive. Ma come? Microsoft e Confindustria (Digitale) hanno pensato a una partnership per promuovere la cultura digitale e l'innovazione sul territorio con formazione mirata sull'adozione di cloud, intelligenza artificiale e tecnologie abilitanti alla base del Piano Impresa 4.0.

 

 

Il progetto poggia su due pilastri delle rispettive realtà che sono Ambizione Italia di casa Microsoft e la rete di Digital Innovation Hub di Confindustria diffusi capillarmente sul territorio. All'interno di questi centri di formazione Microsoft metterà a disposizione i propri esperti e le proprie piattaforme di eLearning.

 

 

La formazione digitale è trasversale in più ambiti

La formazione su queste tecnologie si può applicare a diversi ambiti, dal manufacturing al retail al financing e già diversi infatti sono i casi applicativi che, grazie ai partner di Microsoft, raccontano della trasformazione digitale in atto in alcune realtà aziendali. Nove di questi sono raccolti nell'eBook "Ambizione Italia per le Pmi: storie d’innovazione digitale e Made-in-Italy", che si può scaricare cliccando qui.

Tra le varie storie presenti nel volumetto, che approfondiremo via via nel corso dei prossimi mesi all'interno del Digital Manager Club, riportiamo qui due brevi video che focalizzano i benefici dell'innovazione digitale in azienda.

Il caso di Pupa

Il caso della cantina Ciacci Piccolomini D’Aragona

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome