Come accaduto nella prima ondata, i vertici Scalo Milano vengono incontro ai brand partner anche in questa seconda fase, con una formula di pagamento del canone che prevede solo la percentuale variabile sul fatturato

La recrudescenza autunnale del Covid19 ha nuovamente limitato o interrotto l'attività di molti esercizi del commercio al dettaglio (soprattutto abbigliamento), della ristorazione, e dell'intrattenimento. Scalo Milano Outlet & More che concentra numerosi negozi di marchi non-food, ma anche una piazza ristorazione fra le più grandi del settore outlet, ha deciso prorogare lo scudo economico per i suoi partner annunciando l’estensione della moratoria dei canoni di locazione fissi per i primi due trimestri del nuovo anno, fino a giugno 2021.

 

 

Gli azionisti, di concerto con l’amministratore delegato e la direzione, hanno deciso di estendere l’annullamento del canone fisso di locazione fino a giugno 2021 applicando una percentuale sul volume d’affari per determinare il nuovo canone. Grazie a questo intervento i brand partner miglioreranno i loro flussi di cassa e avranno maggior respiro in quanto il pagamento del canone di locazione variabile avverrà trimestralmente postergato.

I vertici di Scalo Milano Outlet & More ripropongono, dunque, una formula analoga a quella comunicata nel primo lockdown di marzo-aprile-maggio.

Davide Lardera, amministratore delegato di Scalo Milano

"La nostra visione di outlet si basa su un rapporto sinergico e di fiducia con i nostri brand partner ed è stata premiata recentemente anche da altre realtà che sono entrate a far parte di Scalo Milano –commenta Davide Lardera, amministratore delegato di Scalo Milano Outlet & More–. L’estensione di questo provvedimento punta a dare nuovo ossigeno ai nostri brand partner perché possano programmare con maggiore serenità il primo semestre del 2021. Questa decisione testimonia, inoltre, il senso di visione dei nostri azionisti e la loro volontà di rendere Scalo Milano un modello performante e vincente".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome