Tiktok, un’opportunità ancora tutta da sviluppare

Se la piattaforma raccoglie milioni di utenti, dall’altra le aziende non sempre hanno le idee chiare sulle strategie da seguire per incontrare i propri utenti. Alcuni consigli

Con il passare del tempo gli utenti di diverse età stanno cominciando a conoscere TikTok. Questa piattaforma dà alle persone la possibilità di esprimersi attraverso sfide e hashtag di tendenza, realizzando contenuti video brevi e molto creativi stimolando, così, il concetto di viralità perché induce gli utenti a registrare la propria versione di una determinata challenge. Le sfide però possono svanire con la stessa rapidità con cui sono iniziate, ma se vengono intercettate da una celebrità o da un influencer possono durare per settimane, sfociando poi in veri e propri stili di comunicazione. TikTok è diventata il trampolino di lancio per milioni di meme, scenette comiche, balletti e sfide collettive; tant’è che le istituzioni e i politici stanno iniziando a popolare la piattaforma testando le prime forme di contenuto. Un’opportunità molto interessante anche se confusa, perché aziende e istituzioni stanno approdando sull’app in maniera totalmente casuale e con poca attenzione. Dopo mesi di utilizzo e numerosi test, ecco alcuni pensieri che un’azienda dovrebbe considerare per il proprio business.

 

 

La parte di content creation deve essere curata sotto un aspetto visivo, mantenendo però una sfumatura ironica/divertente. Le persone vanno su TikTok per passare il tempo e per divertirsi, ogni azienda, quindi, indipendentemente dalla tipologia di business deve realizzare i contenuti in modo tale da essere in linea con il format proposto dalla piattaforma. I video devono essere appropriati. Il main target attualmente è ancora lo studente, infatti il 60% degli utenti attivi su TikTok ha dai 16 ai 24 anni. Le aziende che iniziano un percorso su questo social non possono non considerare questo aspetto. Il modo migliore per abbracciare questo pubblico senza infastidirlo e allontanarlo è quello di concentrarsi sull’awareness. La parte di inspiration sta diventando un asset per la maggior parte delle aziende presenti sul mercato, TikTok aiuta a focalizzarsi su di essa, tramutandola in chiave social. A differenza di Instagram, TikTok ha posto i “mi piace” in una posizione di rilievo. Infatti su ogni profilo, accanto al numero dei follower, è presente un contatore di like, ovvero la somma di tutti i cuori ricevuti sui contenuti pubblicati. Oltre a essere un chiaro messaggio di voler considerare maggiormente la qualità dei contenuti rispetto alla frenetica voglia di aumentare i follower, è anche un ottimo indice di riferimento per ogni azienda. Questo contatore è fondamentale per le imprese che desiderano scegliere un potenziale influencer/partner per la creazione di una collaborazione o anche semplicemente per un’operazione commerciale, in quanto sono un indicatore preciso dell’indice di gradimento del singolo utente. A livello pubblicitario TikTok è ben organizzata perché l’advertising è stato integrato sin da subito nella piattaforma, quindi da un punto di vista visivo l’utente percepisce gli annunci pubblicitari in modo meno invasivo rispetto a quelli inseriti nelle storie di Instagram. Il motivo è molto semplice: la pubblicità su TikTok è intervallata ai contenuti, pertanto gli utenti sono stati abituati sin dagli inizi a percepirla come standard. Fare adv su questo social è decisamente interessante ma al momento la piattaforma accetta solo inserzionisti diretti da determinati.

Cos’è e come funziona

TikTok è una piattaforma di intrattenimento per trovare e apprezzare contenuti divertenti e variegati che spaziano dalla musica alla comicità, dalle arti allo sport, dal mondo del beauty a quello del travel. L’applicazione offre un flusso infinito di brevi video. L’interazione e lo scambio con gli altri utenti, in particolare attraverso le sfide interattive (challenge) e argomenti di tendenza (hashtag), permettono a ciascuno di sentirsi parte della community. La piattaforma mette a disposizione una vasta gamma di strumenti di videoediting e video-registrazione, facili da usare, tra cui effetti speciali, filtri, adesivi, oggetti di realtà aumentata (AR), musica ecc., per supportare i creator nello sviluppo dei propri contenuti in modo da esprimere al meglio il loro talento e il desiderio creativo. La mission è quella di ispirare la creatività e portare allegria incoraggiando gli utenti a condividere le proprie passioni e momenti della loro vita reale attraverso video di 15 secondi e offrendo un feed video personalizzato su ciò che gli utenti guardano, apprezzano e condividono.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome