Home Da non perdere

Da non perdere

Featured posts

Cristina Lazzati

Il mondo food sale a bordo del carrozzone (marketing) per Sanremo 2024

Torna per la 74esima edizione il Festival del canzone italiana, che secondo YouGov sarà seguito (con più o meno frequenza) da un italiano su due

Rinnovo del contratto, focus sul futuro

Nella gdo, tolto qualche multinazionale e alcune realtà significative, le politiche per ingaggiare, gestire e far crescere le risorse umane sono lasciate alla buona volontà delle singole insegne

Crai – Kaufman: spazio all’istinto ma attenzione al database

La priorità del 2024 sarà quella di rendere la rete più competitiva, attraverso un mix tra offerta centralizzata che definisca le categorie strategiche sulla base di dati di mercato e i prodotti locali

Aldi – Gscheidlinger: essere sempre all’altezza delle aspettative dei consumatori

Fin dal nostro arrivo in Italia nel 2018, ci siamo dati come obiettivo quello di offrire agli italiani un’esperienza di spesa con la garanzia della massima qualità al miglior prezzo, grazie alla politica del Prezzo Aldi

Lidl Italia – Silvestri: sempre più supermercato ma dal cuore discount

La formula commerciale e di responsabilità aziendale di Lidl raccontata da Massimiliano Silvestri, presidente di Lidl Italia

Md – Cantone: ridefinire gli assortimenti per intercettare un target più composito

La priorità, per il nuovo anno, è ricalibrare l’offerta affinché sia in linea con le attese di un consumatore più eterogeneo, ma anche infedele

Esselunga – Selva: fedeltà, un mix che si costruisce con molti ingredienti

Superata (sembra) l’inflazione, il 2024 richiede razionalizzazione dei costi e investimenti per dare valore all’insegna

Coop – Brisigotti: serve un cambio di paradigma

Tra inflazione perdurante e calo dei volumi, le preoccupazioni non mancano: mdd e logiche promozionali e di convenienza sono strumenti validi, ma è necessario un patto con l’industria

Federdistribuzione – Buttarelli: l’inflazione scende, ma le preoccupazioni rimangono

Il quadro economico per il 2024 dovrebbe migliorare, ma la distribuzione moderna, che ha dato molto per sostenere il potere di acquisto dei consumatori, ha bisogno di interventi che semplifichino le sue attività

Cncc – Lucaroni: centri commerciali, i migliori in chiave Esg saranno anche i più ricercati

I centri commerciali più sostenibili dal punto di vista dell’efficientamento energetico saranno valutati come meno rischiosi e, in prospettiva, più liquidi sul mercato


Selex – Revello: must del nuovo anno, riposizionare gli assortimenti

È tempo di ritarare la proposta merceologica, sia che si tratti di rivedere una categoria, una private label o un marchio industriale

Gruppo VéGé – Arena: contro l’inflazione ci vuole senso di responsabilità

Il 2024 sarà un anno duro, che richiederà una collaborazione finora inesistente tra tutti gli attori
Digital Manager Club

Sei un digital manager? La tua impresa è impegnata nella Digital Transformation?

Gli aggiornamenti sulle ultime innovazioni e trend, per gestire la trasformazione culturale in azienda e identificare nuove opportunità di business

css.php