Home Cover Story

Cover Story

L’agroalimentare italiano ha un grande futuro

I principali indicatori economici per Usa e Ue sono positivi con gli Stati Uniti che corrono verso la piena occupazione, e l’Eurozona che, lentamente, cresce. Ne potrà trarre beneficio l’export per raggiungere i 50 miliardi di euro nel 2025 (da Mark Up n. 258)

La porta della cultura si apre alle imprese

Dare vita a legami profondi con il territorio, argomentare la qualità, entrare in profonda empatia con il consumatore: molte opportunità in ottica di food slow feeling (da Mark Up n. 257)

Creare futuro con la gestione del rischio (e della qualità)

L’aspettativa di vita dell’impresa diminuisce. Eppure si sovrastima tuttora la longevità del core-business. La spinta al cambiamento registra un’ulteriore accelerazione (da Mark Up n. 256)

Sud, da Cenerentola a regina dell’economia

Nonostante il gap tra Nord e Sud in termini economici, gli investitori immobiliari sono consapevoli delle potenzialità del Mezzogiorno (da Mark Up n. 254)

Il retail italiano continua a soffrire

Secondo il rapporto coop 2016 la svolta che sembrava alle porte si è dileguata, appesantita dalle difficoltà persistenti del mercato nazionale (da Mark Up n. 253)

Eurospin: elogio della semplicità

La formula del successo raccontata da Romano Mion socio e fondatore della più grande catena italiana di discount (da Mark Up n. 253)

Carrefour Italia, determinati a innovare

Prendere strade innovative comporta difficoltà, ma non è un buon motivo per restare fermi. Parola di Grégoire Kaufman, direttore merci e marketing (da Mark Up n. 253)

Crescita? Gdo a rischio di stop

Il segno più per l’anno in corso non appare scontato. Le strategie differenti dei protagonisti in campo fondamentali per definire i vincitori (da Mark Up n. 253)

La frutta parla il linguaggio della salute

Il benessere e i dettami di un'alimentazione sana e salutistica (da Mark Up 252)

Carrefour garantisce un’ampia formazione manageriale

Un grande gruppo distributivo che parla a funzioni diverse, dal top manager allo store manager, con il vantaggio di poter usufruire di una preparazione internazionale (da Mark Up 251)

Middle management: si torna a investire in recruitment

Per il 2016 Page Group prevede una crescita nella richiesta per le posizioni di middle management in ambito Operation: Store Manager, Area Manager e Retail Manager. Il Sales Assistant è la figura più richiesta nelle grandi città

Retail e Lcc: ottime scuole per manager

Ne è convinta Patrizia Fontana, partner Carter & Benson. “C'è un rinnovo continuo delle capacità e del know how che spinge il management a rimanere sempre all’avanguardia”

Trending Around

Il 2017 per fashion brand packaging
css.php